Archivi tag: spam

Maria Claudia, bimba malata di FOP. Appello scaduto!

Ogni volta che ricevo la classica richiesta di “inoltrare a tutti gli amici” questo o quello resto sempre scettico e, prima di inviare, faccio le dovute ricerche per non cadere in quella pigrizia che alimenta lo spam.

Qualche giorno fa ho ricevuto da un’amica una di queste richieste, in allegato c’era un PDF (nel mio caso il nome era reinviare.pdf) dove si chiedeva:

Ciao, sono Maria Claudia:
Non chiedo denaro, guarda solo i miei occhi, e guarda il mio cuore che ti dice che ho bisogno di te per vivere.
Ho una malattia le cui iniziali sono FOP e ho bisogno di incontrare tre famiglie che abbiano questa malattia, in modo che si completi una catena di 10 famiglie e si possano scoprire i geni che causano questa malattia e così si possa risolvere.
Abbi pazienza nel leggere queste righe, e se puoi aiutami, chissà io non avrò mai modo di conoscerti e ringraziarti ma Dio è grande e divino e ti benedirà.
MARIA CLAUDIA

Copio e incollo le parti fondamentali dell’appello in Google e inizio la ricerca. Fin da subito mi accorgo che non esiste molta documentazione a riguardo e, consultando i risultati, arrivo all’associazione F.O.P. ITALIA (Fibrodisplasia ossificante progressiva) onlus. Non avendo trovato nulla che parlasse di “bufala” (il buon sito di “Attivissimo antibufala” era già stato consultato) mi sono deciso a contattare direttamente l’associazione per verificarne la veridicità dell’appello.

Oggi mi ha risposto il Presidente dell’associazione confermando che “l’email è veritiera ma molto datata (2004/05) e quindi non ha più senso rispondere a questo appello in quanto nel 2006 i ricercatori americani hanno scoperto il gene che causa questa rarissima patologia.

Quindi, anche se non si può definire spam, è bene non reiterare l’appello.

Ricordo a tutti che il solito modo di agire “tanto non costa nulla” non è per nulla il modo corretto di procedere. In primo luogo non è vero che non costa nulla (ultimamente è stato stimato il peso per inviare un’email in termini di inquinamento,  dai 4 ai 50 grammi di Co2), e in secondo luogo questo tipo di email possono avere scopi esattamente opposti a quelli preposti nell’appello. Ricordate il caso della “Petizione per la bambina Sudafricana”? Ottenne il risultato contrario e chi realmente doveva agire non era in grado di farlo perchè i server furono bloccati da migliaia di richieste. Prima di inoltrare quindi armatevi di 10 minuti del vostro tempo e fate i dovuti controlli. La forza della rete è questa!

Ne approfitto per ringraziare nuovamente il Presidente Enrico Cristoforetti dell’associazione F.O.P. ITALIA e vi riporto qui sotto il suo appello, questo sempre valido!

Aiutaci a sostenere la ricerca sulla
Fibrodisplasia Ossificante Progressiva (FOP)
con il 5 per mille – C.F. 94031440228

c’è un modo molto semplice per sostenere l’associazione FOP ITALIA ONLUS (Fibrodisplasia Ossificante Progressiva). La nuova Legge Finanziaria ha infatti confermato la possibilità per le persone fisiche di destinare agli enti non profit il 5 per mille dell’imposta sul reddito. Basta una vostra firma sulla denuncia dei redditi ed aiuterete tutti gli ammalati di Fibrodisplasia Ossificante Progressiva. Aiutaci ad aiutare! basta una firma ed un numero: 94031440228

 

Spam Karma 2.3 : STOP agli spammer!

NO SPAM

[Immagine by programwitch]

Da giorni lo spam su questo blog è degenerato. La situazione era diventata ingestibile e, se fino a qualche giorno fa Akismet aveva pienamente sotto controllo la situazione, oggi è completamente sotto scacco.

Ho installato quindi Spam Karma, la versione 2.3
Ha già iniziato il suo lavoro egregiamente e sembra funzionare bene. Bisogna tenerlo sotto controllo i primi giorni perchè può sfuggire qualcosa o qualcosa di troppo finire nello spam. I parametri di configurazione sono tanti ed è estremamente flessibile. L’ho configurato e fa il suo dovere, per ora sono più che soddisfatto!