Archivi tag: imap

Gmail Imap RFC822.SIZE fail (zero)

Gmail_logo.png

I’m working on my BackUp Gmail App for OSX and I got a very strange issue.

This is the Imap transaction on Gmail server:


>> TAG02 UID FETCH 77480:77490 (UID RFC822.SIZE RFC822 X-GM-MSGID)


<< * 22136 FETCH (X-GM-MSGID 1384367682512034576 UID 77480 RFC822.SIZE 0 RFC822 {11012}
Delivered-To: *****@gmail.com
....
....
....
)
TAG21 OK Success

Look at the RFC822.SIZE, it’s 0 (zero)!
But it isn’t really zero because then it starts the RFC822, and it’s complete (11012 bytes).

When I create the backups I got it always at the same time, all the emails after Nov 2011 until Feb 2012 have this issue.
Maybe Gmail had problems in this period?
Anybody knows it?

Updated on 30 May 2013

I posted this issue on the Imap-protocol mailing list and today I received a reply from Jamie Nicolson (Google).
As you can read in this reply it is a temporary Gmail bug: “it affected messages during a certain timeframe in the past … We’re hoping to clean this up”.

 

 

Connessione IMAP a GMail via shell (OSX)

Internet message access protocol (IMAP) sta diventando il protocollo maggiormente utilizzato dalla rete per la gestione/lettura della posta elettronica. Il “vecchio” protocollo POP volge ormai al tramonto. Per un elenco esaustivo delle differenze tra IMAP e POP leggete qui.

Attualmente IMAP è alla versione 4 (rev. 1) definito nel RFC 3501.

La porta predefinita a cui risponde un server IMAP è la 143 (a differenza della 110 POP) mentre se si utilizza una connessione sicura su SSL la porta da utilizzare è la 993.

GMail mette a disposizione anche un server IMAP proprio sulla 993 (SSL).

In modalità terminale è possibile collegarsi direttamente a GMail tramite il comando openssl, in questo modo:

iMacJazzo:~ gullo$ openssl s_client -crlf -connect imap.gmail.com:993

A questo punto la comunicazione criptata verso il server IMAP di GMail è aperta e potete iniziare ad inviare comandi. Il primo comando, per effettuare il login, è:

tag01 LOGIN xxxxxxx@gmail.com password

Ogni linea inviata dal client deve essere preceduta da un identificatore che viene denominato tag (per questo sopra la prima riga è tag01). Poi segue il comando (in questo caso LOGIN) e poi email e passaword. La risposta che riceverete dal server (in caso di esito positivo) sarà:


* CAPABILITY IMAP4rev1 UNSELECT IDLE NAMESPACE QUOTA ID XLIST CHILDREN X-GM-EXT-1 UIDPLUS COMPRESS=DEFLATE
tag01 OK xxxxxxx@gmail.com Name Surname authenticated (Success)

La prima riga segnala i comandi/proprietà disponibili mentre la seconda vi comunica che l’autorizzazione al server è avvenuto con successo.