edmodo-logo

Edmodo, apprendimento sociale per insegnanti e studenti

 

Edmodo è un network per l’apprendimento sociale sicuro per insegnanti e studenti. Non avendo modo di testarlo sul campo (non insegno e non ho studenti a cui darlo “in pasto”) ho preferito far scrivere una recensione ad un amico che cercava da tempo un prodotto simile per i suoi studenti.

Come docente e appassionato di tecnologia ho sempre sentito l’esigenza di una piattaforma online che potesse integrare l’attività didattica svolta in classe. Dopo aver vagliato diverse ipotesi (tra le quali Engrade, Schoology e Moodle) e aver chiesto un importante contributo anche ai miei studenti ho optato per Edmodo.
La cosa che alla fine mi ha portato a fare questa scelta è l’immediatezza e la facilità di utilizzo del sito. Come insegnante avrei diverse esigenze, ma la più immediata è la comunicazione con gli studenti e la possibilità di condividere materiale in pochi click grazie ad un sito che funzioni. Su questo fronte Edmodo sembra non avere al momento rivali. Si può creare una classe in pochi attimi e, attraverso un codice unico, garantire l’iscrizione a tutti gli studenti. Con la stessa facilità è possibile caricare files di ogni tipo (senza alcun limite di estensione), linkare materiale da risorse esterne, assegnare un’attività con una precisa scadenza e permettere agli studenti di consegnare i compiti direttamente online. Questʼultimo aspetto sembra scontato, ma non lo è affatto. Altri servizi apparentemente più funzionali hanno tradito proprio su questo aspetto: spesso gli studenti non riuscivano a caricare i loro compiti a causa di problemi legati ai server. In questo modo tutta lʼutilità del servizio scemava in quanto obbligava a ripiegare sul cartaceo.
Un aspetto che ho particolarmente gradito è la possibilità di correggere i compiti direttamente online garantendo allo studente la possibilità di condividere non solo la valutazione, ma anche la correzione. Un elemento che i ragazzi apprezzano è la somiglianza con lʼinterfaccia di Facebook: ogni nuovo messaggio si sviluppa in una timeline dove è possibile aggiungere commenti e tag. Infine non è da sottovalutare la disponibilità gratuita di applicazioni per smartphone e tablet (nello specifico iPhone ed iPad) che permettono di lavorare anche in classe. Molto spesso infatti quando assegno un compito, inserisco subito lʼattività anche su Edmodo per non scordarmi.
Per quanto fruibile credo però che ci siano molti miglioramenti da introdurre al fine di soddisfare tutte le esigenze di una classe online:

  • Il gradebook (registro delle valutazioni), non permette assolutamente di classificare le valutazioni in modo ponderato. Questo è un limite oggettivo, in quanto non è possibile valutare un compito per casa alla stregua di una verifica in classe o di una interrogazione orale. Questo è un servizio che in molti offrono e spero che Edmodo possa implementare al più presto tale funzione.
  • Introdurre i periodi. Per un docente è spesso importante poter replicare nella classe virtuale la scansione in quadrimestri, al fine di separare le valutazioni. Altri siti permettono già questa funzione.

Nonostante questi aspetti Edmodo rimane unʼopzione molto valida. Dispone di una community molto attiva e gli operatori rispondono a qualunque richiesta in brevissimo tempo. Si tratta di una realtà ancora giovane e ricca di potenzialità importanti. In un periodo di crisi e di tagli alla scuola pubblica non bisogna poi dimenticare che il servizio è totalmente gratuito.

Stefano Giudici

3 pensieri su “Edmodo, apprendimento sociale per insegnanti e studenti

  1. Rosario Rizzo

    Trovo Edmodo una piattaforma veramente notevole e facile da utilizzare sia per il docente che per lo studente. Il problema che si riscontra non é tanto lo strumento o la mancanza di qualche funzionalità. Il problema é la forma mentis degli studenti, soprattutto se adulti, a collaborare e interagire con il docente e gli altri componenti del gruppo.
    Attualmente sto impostando un corso di formazione di supporto alle attività face2face online con Skype e mi trovo molto bene.
    Il fatto che poi sia completamente gratuito non gusta proprio.
    Rosario

  2. Piero Scotto

    Sono capitato su queste pagine per trovare altre persone (insegnanti in particolare) che utilizzano Edmodo. Ho notato qualche problema sia negli aggiornamenti sia nella pubblicazione di Alert e sondaggi. Mi chiedeo se esista una comunità italiana per poter scambiare opinioni e valutazioni nella lingua di Dante.

  3. Stefano Giudici

    Salve Piero,
    uso edmodo da più di un anno e debbo dire che mi trovo benissimo. Mai riscontrato problemi né per gli alert, né per gli aggiornamenti. Che io sappia non ci sono comunità italiane, ma sono parecchi i docenti che stanno utilizzando questa piattaforma e-learning. Se posso esserle utile in un qualche modo non esiti a contattarmi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>