Segnalazione guasti e problemi via Twitter?

Semafori

Ieri sera, verso le 19.30, sono uscito per andare a prendere le pizze, oltre al latte crudo per il giorno dopo. Ho preso la bicicletta elettrica per fare meno fatica, lo ammetto.
C’era buio e il semaforo dell’incrocio tra Viale Risorgimento e Via E. Simonazzi aveva qualche problema, almeno quello da cui provenivo io (direzione ospedale). In pratica abbiamo atteso a lungo il verde ma non si accendeva, a dire il vero era completamente spento. Quando sono partite le macchine mi sono lanciato anche io sperando fosse davvero verde e rischiando anche qualche punto della patente.

Perchè vi racconto questa storia quasi inutile?

Perchè appena superato il semaforo avrei voluto chiamare qualcuno. Quando sono arrivato dal pizzaiolo (Anima e Core in Viale Risorgimento, ve lo consiglio!) ho pensato: “Chiamo i vigili.” … ero in mezzo alla strada… “Qual’è il numero dei vigili?“.
Poi ho pensato: “allora mando un tweet“. Ma chi lo legge? Nessuno, o forse domani quando sarà tardi. E poi, onestamente, non frega niente a nessuno.

Così ho avuto una mezza idea, ho pensato ad un canale Twitter del Comune, dei Vigili, ecc. Chiunque potrebbe in qualsiasi momento inviare una segnalazione. Le strutture preposte, monitorando il canale, avrebbero un quadro completo dei disagi e problemi che si susseguono nella città.

Fantascienza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *