WordPress Theme, integrare Widget e Gravatar

E’ online una nuova versione del tema di WordPress che ho rilasciato in questi giorni: WP Theme m4ss-net (Penguin).

Gli aggiornamenti riguardano l’aggiunta dei Widget e Gravatars fino ad oggi non utilizzati. Durante lo scrupoloso controllo dei vari punti della checklist di WordPress.org, al fine di poterlo pubblicare nella Free Themes Directory, mi sono accorto dell’ormai obbligatoria integrazione con Gravatar per poter uplodare un nuovo tema. Per ora l’integrazione realizzata riguarda solo la sezione dei commenti che, grazie all’inserimento dell’indirizzo email, riconosce l’utente e ne genera l’avatar impostato su Gravatar (1 riga di codice!).

Aggiungere Widget ad un tema di WordPress

E’ abbastanza semplice. Per prima cosa dobbiamo dichiarare le “posizioni” che  i nostri widget occuperanno nel template. Per fare questo inseriamo il seguento codice nel file functions.php:

if ( function_exists('register_sidebar') )
{
register_sidebar(array(
'id'             => 'sidebar',
'name'          => 'Sidebar right',
'before_widget' => '<li id="%1$s">',
'after_widget'     => '</li>',
'before_title'     => '<h2>',
'after_title'     => '</h2>',
));
register_sidebar(array(
'id'             => 'pinguino',
'name'          => 'Sidebar left (Penguin)',
'before_widget' => '<div>',
'after_widget'     => '</div>',
'before_title'     => '<h4>',
'after_title'     => '</h4>',
));
}

In questo caso ho dichiarato 2 sezioni in cui andremo a gestire i widget: una con id “sidebar” e l’altra con id “pinguino“. Il campo name sopra battezza il nome con cui verranno identificati nel Pannello di amministrazione di WordPress.

A questo punto è necessario aggiungere il codice nelle sezioni in cui voglio gestire i widget. Come abbiamo visto io li ho inseriti in 2 punti. La prima, sezione “sidebar“, è visibile in tutte le pagine ed è presente nella colonna destra (file sidebar.php). La seconda posizione (per scelta personale) è visibile solo nelle singole pagine dei post (file single.php).

Il codice da inserire per attivare la visualizzazione dei widget è il seguente:

<?php     /* Widget - ID: sidebar */
if ( !function_exists('dynamic_sidebar') || !dynamic_sidebar('sidebar') ) : ?>
<p>Testo visualizzato in assenza di Widget</p>
<?php     endif; ?>

Come vedete bastano poche righe di codice e il gioco è fatto. E’ possibile anche ottimizzare il codice in modo da personalizzare il contenuto dell’area Widget nel caso in cui non vi siano widget installati.
Alla funzione dynamic_sidebar passiamo l’ID del widget che vogliamo abilitare, in questo caso sidebar.

Aggiungere Gravatar ad un tema di WordPress

Per questa prima release ho fatto veramente poco, giusto per passare i controlli automatici della Free Themes Directory e pubblicare il mio tema (in attesa tra l’altro di approvazione). Ho aggiunto questa riga di codice al file comments.php:

<?php if (function_exists('get_avatar')) { echo get_avatar($comment, 50); } ?>

La variabile $comment è l’array generato dal ciclo dei commenti, nel mio caso ho:

<?php foreach ($comments as $comment) : ?>

50 invece è la dimensione degli avatar visualizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *