Reggio Emilia Rifiuti Zero: distributore saponi

Rifiuti Zero Reggio Emilia 2020 - Zero Waste Reggio Emilia

Sono giorni che lavoro ad una bozza di post dedicato alle potenzialità della Pagine Facebook. In pratica sto scrivendo qualche aggiornamento rispetto ad un vecchio post che tratta di “Facebook web marketing: Pagina o Gruppo?“.

Oggi ho constatato di persona una differenza sostanziale tra il Gruppo e la Pagina. Intanto ho pensato di scriverla, poi quando avrò tempo di finire il post dedicato ne analizzeremo i dettagli.

Mi sono collegato a Facebook, nella posta ho trovato 2 messaggi nuovi.
Uno di questi recita:

Bagnoschiuma Bio alla spina a Reggio Sotto Broletto!
La cultura ed il mondo Rifiuti Zero vede al primo posto la riduzione dei rifiuti prodotti. I prodotti alla spina (latte, detersivi, pasta) con flaconi riutilizzabili sono l’abc della prevenzione.
A Reggio Emilia da poco è arrivato un nuovo prodotto. Bagnoschiuma o saponi alla spina!
Il distributore si trova in pieno centro a Reggio Emilia, all’esterno del negozio MONILI STORE in via Sotto Broletto 2 , ed è attivo durante le ore di apertura. Si possono ricaricare bagnischiuma e saponi prodotti con ingredienti completamente naturali provenienti dalla Toscana e biodegradabili al 100%
Si tratta di un prodotto di qualità, rispetto alla vendita del prodotto con confezione “usa e getta” il prezzo è inferiore del 40%.
Si trovano prodotti con vari “gusti”: mora, ciliiegia, lattuga, classico etc.

Buona doccia…alla spina!
Matteo Incerti

Ok, penso, notizia molto interessante. Come diffonderla?
Non c’è possibilità se non il copia e incolla. Se Matteo avesse avuto una pagina Facebook per gestire la sua iniziativa “Reggio Emilia Rifiuti Zero“, anzichè un gruppo, avrebbe scritto tutto ciò in una Nota e questa sarebbe finita direttamente sulla Bacheca. Di rimbalzo la notizia sarebbe passata nel flusso di tutti i fans, sarebbero arrivati commenti e, probabilmente, sarebbe nata una discussione anche in bacheca. Qualcuno avrebbe cliccato su “Condividi“, pubblicando la Nota sul proprio profilo.

Considero quindi, in Facebook, la diffusione di notizie ed informazioni a mezzo Note la più virale. E’ quella che, se la notizia piace, può girare tramite passaparola con una rapidità nettamente superiore al messaggio inviato per Posta ai membri del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *