La ricerca interna al sito come strumento di marketing

Thumb sito itecosrl.it
“Con l’estensione dell’attività produttiva, il rinnovamento della gamma e la qualificazione delle proprie strutture, la nostra azienda si propone oggi al mercato con una presenza ancora più significativa di impianti di lavaggio per veicoli industriali, camion, autobus, autocisterne e veicoli speciali. Con impianti di lavaggio monospazzola, impianti mobili e impianti fissi a portale.”

L’azienda Iteco Srl ha deciso di investire sul Web, ottima scelta. Il sito, completamente rinnovato sotto tutti i punti di vista, è stato ricostruito in modo da migliorare il servizio offerto ai potenziali clienti. Allo stesso tempo, lo scopo è quello di arrivare ad avere un sito web che non sia solo una vetrina ma che diventi uno strumento di marketing con cui poter effettare analisi e statistiche dettagliate. Uno strumento in grado di ottimizzare gli investimenti futuri.

Il primo obiettivo prefissato è il raggiungimento di un buon posizionamento sui motori di ricerca e la conseguente valutazione delle singole parole chiave di ricerca.
A volte ciò che è utile agli utenti può diventare per l’azienda un ottimo strumento di analisi. Il caso delle proprie parole chiave (keywords) ne è un esempio. www.itecosrl.it presenta, nella colonna di sinistra, il classico campo che permette agli utenti di ricercare determinate keywords presenti nei testi del sito. Ogni keyword fornisce un elenco di risultati, filtrato in base alla lingua (il sito è sviluppato su 5 lingue).
Una procedura creata ad hoc, ed integrata al motore interno, registra la parola ricercata e il numero di risultati trovati. In questo modo, fin dai primi giorni di attività del sito, è possibile verificare le ricerche effettuate dagli utenti individuando così eventuali keyword tralasciate/errate. Quindi, attraverso una gestione dei contenuti di semplice utilizzo, si può intervenire tempestivamente sui testi del proprio sito apportando le dovute correzioni/aggiunte.

L’archivio che si andrà ad alimentare, nel lungo periodo, diventa una banca dati fondamentale da cui attingere informazioni in caso di eventuali campagne pubblicitarie online basate sulle parole chiavi (tipo Google AdWords o Yahoo Search Marketing).

Un pensiero su “La ricerca interna al sito come strumento di marketing

  1. Pingback: » Sito web (sito internet) a Reggio Emilia | m4ss.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *