L’attacco dei cloni[og-i]

Episodio II - L'attacco dei cloni
La Repubblica è in crisi a causa di un movimento separatista che minaccia di frantumarla. Il Cancelliere Palpatine, discutendo con i Maestri Jedi e i più importanti esponenti del governo, sta cercando una soluzione alla crisi che non comporti la distruzione della Repubblica. Arrivata su Coruscant, però, la senatrice Amidala, ex regina di Naboo, riesce a malapena a sfuggire ad un attentato alla sua vita. E’ il segnale che i separatisti stanno facendo sul serio. Gli Jedi Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker ricevono quindi il compito di proteggerla. Obi-Wan, inoltre, scopre che è stato creato un imponente esercito di cloni che potrebbe essere usato dalla Repubblica. Gli eserciti vengono clonati su Kamino, un pianeta interamente coperto da oceano e cancellato dai Sith da tutte le mappe galattiche.

Yoda che combatte

“Cominciata, la guerra dei cloni è.”
Yoda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *